Nuovo concetto di wine design architecture. Un salotto esclusivo, realizzato su due piani, all’interno di un palazzo antico nel cuore storico di Scanzorosciate, dove potersi immergere nella cultura del vino attraverso la suggestione dei materiali, dei colori e degli allestimenti eco-friendly.

La sala istituzionale è stata dedicata all’avv. Bendinelli e all’arch. Fumagalli:“Grazie per l’impegno e la dedizione verso il Moscato di Scanzo. Ci avete insegnato che le cose migliori si ottengono con il massimo della passione. I soci del Consorzio”. Due protagonisti della storia di questo vino che grazie alla loro tenacia e alla forza di volontà hanno contribuito ad ottenere la DOCG e a promuovere la storia e il fascino di questo vino.

La cantina, con un antico soffitto a volte, è stata dedicata a Gino Veronelli:“Grazie per averci sempre sostenuto e spronato ad amare il nostro Moscato di Scanzo. I soci del Consorzio”. Orgoglio nei confronti di un uomo che amava ed invitava ad amare il Moscato di Scanzo.

“Una porta turistico-culturale a pochi km da Bergamo, stazione eco-museale del nascente Eco-museo del vino e dei prodotti tipici delle terre bergamasche”.

 

 

 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now